Cura del gioiello

Per tenere qualcosa, devi averne cura – per averne cura devi capire di che tipo di cura ha bisogno.” (Dorothy Parker)

La maggior parte dei miei gioielli è in ottone placcato: è molto importante utilizzarli e conservarli in modo corretto, per mantenere la loro lucentezza e farli durare più a lungo nel tempo. 

I profumi, acque di colonia e lozioni, contengono sostanze chimiche che possono reagire con la placcatura e scolorire oppure sbiadire i gioielli. Anche il ph della pelle e l’umidità possono accelerare notevolmente l’usura degli oggetti placcati.

Ti consiglio di non mettere il profumo o spalmare creme mentre li indossi: puoi metterli in un secondo momento. Il rischio altrimenti è quello di generare miscele corrosive per il gioiello, che viene sottoposto a un’usura prematura del metallo. Le perle possono essere particolarmente delicate: fai attenzione e cerca di evitare il contatto ripetuto con i detergenti di uso quotidiano.

Per mantenerli al meglio, i gioielli con placcatura non dovrebbero mai essere indossati durante le attività in cui sono esposti a lungo all’acqua, come la doccia oppure i bagni in piscina e al mare: il cloro e l’acqua salata, infatti, influiscono sulla placcatura. Quando togli i gioielli assicurati di conservarli in un luogo asciutto.

Se vuoi pulirli, puoi utilizzare un po’ di acqua calda con un sapone delicato e senza profumo. Dopo il lavaggio, asciugali delicatamente con un panno pulito in cotone o in microfibra.

I gioielli in ottone grezzo invece possono subire un processo di ossidazione che riguarderà sola la parte superficiale del metallo.

Questi possono essere puliti con metodi casalinghi come bicarbonato con qualche goccia d’acqua o con il sapone di marsiglia, altrimenti con prodotti appositi come il Sidol. 

Successivamente, in presenza di incisione, ti basterà passare un pennarello a punta morbida nero e passare un panno dopo 10 secondi circa.

I miei gioielli sono nichel tested, questo vuol dire che ci sono tracce di nichel per prevenire la corrosione.

La percentuale però è veramente minima e rispetta le normative europee. 

Così fatto non è dannoso per la pelle, ma ovviamente ne sconsiglio l’utilizzo per chi è assolutamente intollerante al nickel.

Se siete allergici al nichel gli unici gioielli a non averne alcuna traccia sono quelli in argento, in titanio, in oro giallo o rosa oppure in platino.

Tutti i gioielli Fretsy arrivano in un sacchetto o in una scatolina: puoi utilizzarli per conservare i tuoi gioielli quando non li indossi.

Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando la creazione sarà nuovamente disponibile. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.